Buon divertimento

Polycentrics

Metti alla prova la tua intelligenza spaziale e sfida giocatori da tutto il mondo

UN GIOCO DI CURVE

In questa nuovissima Game App la sfida è quella di circondare più spazio del tuo avversario! Hai a disposizione 12 archi di curva, ma il tempo è tuo nemico e devi fare attenzione a non uscire dal bordo della tavola di gioco!

Quattro i tipi di partita disponibili, con statistiche di gioco di volta in volta aggiornate. Diventa sempre più bravo, accumula stellette e sfida giocatori del tuo stesso livello.
Polycentrics, creato da un matematico musicista italiano, è un originale gioco geometrico/strategico quasi meditativo per due. Con una grafica elegante ed essenziale e centinaia di milioni di diverse partite possibili. Sarai all’altezza della sfida?

Archi di curva vengono posizionati alternativamente dai giocatori, a formare una curva (policentrica), come in una partita a domino. Cerca con la tua mossa di “catturare” puntini sulla tavola di gioco per guadagnare punti, ma fai attenzione: per vincere non dovrai terminare fuori dalla stessa o utilizzare tutto il tempo a disposizione. Valuta quali archi lasci di volta in volta all’avversario e sviluppa una strategia vincente, considerando che il gioco finisce quando tutti i 12 archi sono stati usati! Guarda il video seguente per un esempio, e divertiti con questo gioco peer-to-peer strategico/geometrico!

COME SI GIOCA A POLYCENTRICS

#REGOLE DI GIOCO

Scopo della singola partita è quello di circondare con le proprie mosse zone della tavola più grandi di quelle dell’avversario, facendo però attenzione a non finire fuori dallo schema e a non esaurire il tempo totale a disposizione.

Il giocatore invitato a giocare comincia scegliendo il triangolino di partenza sulla tavola tra quelli evidenziati e poi l’arco di circonferenza tra i 12 proposti in basso: questo va a collocarsi sul triangolino scelto, iniziando un percorso in avanti o indietro e verso destra o verso sinistra, con un raggio di 1, 2 o 3 unità. Ora è il turno dell’avversario, che dovrà scegliere tra uno degli archi restanti per proseguire la curva iniziata, per muoversi dalla fine dell’ultimo arco scelto a destra o sinistra, e avanti o indietro. Si procede poi allo stesso modo.

Se uno dei due giocatori, con l’arco scelto, tocca o attraversa in un punto qualsiasi la curva, si viene a formare una zona chiusa: tutti i puntini interni ad essa o sul bordo di essa vengono catturati, e il giocatore aggiunge al proprio punteggio il corrispondente numero. Durante una partita i puntini non cambiano proprietario, il che implica che nel circondare una zona gli eventuali puntini già assegnati non producono punti aggiuntivi al proprio bottino.

Alla fine della partita, il giocatore col maggior numero di puntini circondati vince, a meno che, durante la partita stessa:
– un giocatore ha terminato il tempo a disposizione (rappresentato dallla linea bianca sotto il nickname)
– un giocatore ha scelto un arco che ha fatto terminare la curva al di fuori della tavola di gioco (fuori limite)
– un giocatore si è ritirato dall’incontro
– un giocatore non ha fatto la sua mossa entro il limite di tempo previsto (72 ore)

In tutti questi casi tale giocatore perde la partita.

Il punteggio globale di un giocatore aumenta o dimunuisce in base alle sue vittorie o sconfitte (vedi più in basso). I livelli corrispondono al punteggio nel seguente modo:

LIVELLO 0
Da 0 a 1099 punti

LIVELLO 1
Da 1100 a 1299 punti

LIVELLO 2
Da 1300 a 1499 punti

LIVELLO 3
Da 1500 a 1699 punti

Alla fine di una partita REGULAR (vedi più in basso) un giocatore aumenta o diminuisce il suo punteggio di una quantità che dipende da quanti punti aveva lui e da quanti ne aveva l’avversario nel momento in cui la partita è cominciata. La formula è simile a quella utilizzata nei tornei di scacchi e attribuisce più punti nel caso di vittoria contro un avversario dal punteggio più alto.

In una partita REGULAR la tavola di gioco può essere ruotata prima di ogni mossa, per aiutare il giocatore a vedere meglio come l’arco che sta per scegliere andrà a prolungare la curva.

In una partita ADVANCED la tavola di gioco non può essere ruotata prima di ogni mossa, e il tempo totale a disposizione è ridotto a metà. Il punteggio attribuito alla fine viene poi aumentato del 50%.

In una partita LIVE (ADVANCED o REGULAR) ogni giocatore deve effettuare la sua mossa subito dopo l’altro.

Un giocatore può invitare chiunque a giocare ad una partita REGULAR, ad una partita ADVANCED, o ad una partita LIVE (REGULAR o ADVANCED), fintanto che non ci sia troppa differenza in classifica: la differenza di livello non può eccedere 1, e quindi ad un giocatore di livello 3 è consentito di giocare solo contro giocatori di livello 2, 3 o 4.

GALLERIA

La nostra Squadra

Team

Autore
Angelo Alessandro Mazzotti (regole di gioco depositate nel gennaio 2018)

Per
GAMMAGRAPHICS SRLS

Sviluppata da
OrionLab

Supervisore grafico
Sophie Püschmann

Project manager
Manuel Coppola


Ringraziamenti particolari

Luigi Simonetti
Giovanni Celauro
Stefano Cianfanelli
Jin Fei
Emanuele Panizzi
Ilenia Fernanda Staiti
Sara Romitelli
Joy Hawley
Marisa Carta

Grazie anche a

Flavio Angelini
Andrea Cabrini
Thomas Colin
Dario Crida
Michele Guelfi
Eva Hagen
Niccolò Longo
Carlo Musacchio
Elena Naryshkina
Petter Nilsson
Mark Podella
Sean Stanford
Nicolas Laubry
Emanuele Tedeschini Lalli
Tommaso Liu
Andrés Lopez

Contatti

Legale